La luce per la vita

Dispositivi scientificamente testati per la disinfezione e la sanificazione di ogni tipo di ambiente.

Progettata per un futuro migliore

ULTRAVEK è la punta di diamante della tecnologia ad emissione ultravioletta. 

I nostri prodotti sono tutti sperimentalmente testati per le loro proprietà germicide in collaborazione con due prestigiosi Atenei Italiani. I punti di forza delle nostre soluzioni tecnologiche sono la rapidità di azione e l’elevata efficacia germicida, sia su ceppi batterici diversi e multiresistenti, incluso la riduzione di biofilms preformati, che su virus, con e senza peri-capside, tra questi il coronavirus.

ULTRAVEK è sicurezza prima di tutto. Data la pericolosità della radiazione UVC per l’occhio umano, i nostri sistemi prevedono sensori di presenza, in ogni ambiente, che disattivano immediatamente l’impianto in caso di presenza umana nel raggio di azione di ULTRAVEK.

Sempre in ambito di sicurezza, il dispositivo ULTRAVEK, prima della sua programmata accensione, emette un suono acustico e il LED centrale inizia a lampeggiare per circa 10 secondi. 

Architettura del sistema ULTRAVEK

Per poter far fronte a tutte le esigenze dei nostri clienti, ULTRAVEK è prodotta in due diverse versioni.

UVA-UVC LED

La versione di ULTRAVEK che monta la innovativa tecnologia UVA-UVC LED. Due file di LED posti sui bracci laterali orientabili forniscono tutta la potenza necessaria per abbattere la carica virale e batterica in tempi estremamente ridotti. Assorbimento energetico molto basso e tempi di vita lunghi sono le caratteristiche fondamentali di questo prodotto.

UVC HF

La versione di ULTRAVEK in tecnologia High Frequency, antecedente al LED in termini di tempo, ma con erogazione di potenza maggiore e tempi di abbattimento virale e batterico ancora più ridotti. Più flessibile in termini di costo per impianti con estese dimensioni.

Potenza UVA: 72W
Potenza UVC: 144W
Potenza LED: 45W

Dimensioni
1210 x 170 x 55 mm

Temperatura colore
4000K

Peso
4 kg

Potenza UVC: 240W
Potenza LED: 45W

Dimensioni
1210 x 170 x 55 mm

Temperatura colore
4000K

Peso
4 kg

Il potere germicida della luce ultravioletta

Nel 1877 si notò che le radiazioni UV di certe lunghezze d’onda potevano fermare la riproduzione e quindi l’infezione di molti microorganismi. Successivamente, nel 1929, si dimostrò come la luce UV causava la morte di microorganismi mediante una reazione fotochimica a carico del loro DNA o RNA, bloccandone di fatto i processi vitali nella riproduzione e rendendoli quindi inattivi.

Negli ultimi 40 anni, la luce ultravioletta ha trovato ampio spazio nella sanificazione e sterilizzazione di ambienti e superfici, venendo impiegata sia per disattivare batteri, lieviti, spore, muffe che per virus.

Questa capacità di alcuni LED a luce Ultravioletta (200nm-400nm) si definisce GERMICIDA.

I VIRUS
SONO I PIÙ PICCOLI
TRA I SOGGETTI DELLA BIOLOGIA.

Per la loro struttura estremamente semplice e le dimensioni minuscole sono stati scoperti solo alla fine del diciannovesimo secolo e sono visibili solo al microscopio elettronico. L’aspetto essenziale della loro biologia è che mancano di alcune proprietà di altri regni della vita; non hanno una vita autonoma, né sono capaci di riprodursi da soli. Hanno cioè bisogno di altre cellule, dai batteri agli archea e agli eucarioti, nelle quali entrano con metodi diversi e sono per questo definiti parassiti obbligati.

I virus necessitano del corredo enzimatico della cellula infettata per riprodursi, non possedendo enzimi per la sintesi proteica e per la produzione di ATP. La struttura di base dei VIRUS è molto semplice: sono costituiti da un involucro di proteine (il capside) che racchiude il materiale genetico, cioè acidi nucleici come DNA oppure RNA. Alcuni hanno anche un mantello (o pericapside) che li avvolge, e sono chiamati virus rivestiti. Questi virus contengono nel rivestimento proteine o altre sostanze che li aiutano ad aggrapparsi alle cellule che poi infettano.

I meccanismi di infezione e propagazione dei virus dipendono quasi esclusivamente dalla loro natura, a DNA o a RNA, a singolo o doppio filamento, con o senza pericapside. Queste proprietà intrinseche costituiscono anche i target terapeutici ed il percorso farmacologico o di disattivazione dei virus.

Per esempio, il SARS CoV-2, come tutti i coronavirus, è un virus a RNA a singolo filamento positivo rivestito con il pericapside ed è abbastanza suscettibile e neutralizzabile con opportune radiazioni ultraviolette di tipo UV-C.

I batteri sono microrganismi che hanno un DNA circolare a doppia elica e (eccetto i micoplasmi) una parete cellulare. La maggior parte dei batteri vive in sede extracellulare.

Si trovano nell’acqua, nel suolo, nell’aria, e possono diffondersi sia dall’ambiente alle persone sia da persona a persona. Il concetto di pericolosità dei batteri è un concetto relativo. Solo una minoranza delle specie batteriche risulta patogena per l’uomo. Infatti, un gran numero di batteri sono presenti negli esseri umani come normale flora microbica nel tratto gastrointestinale e sono utili ai processi di sopravvivenza della specie umana ed animale.

I batteri vengono classificati in base alla loro morfologia (bacilli, cocchi, etc ), alla loro capacità di usare o non usare ossigeno (anaerobi o aerobi), o al comportamento alla colorazione di Gram (colorazione blu/viola GRAM + e colorazione ros/rossa GRAM -).

Alcuni batteri sono racchiusi in una capsula, batteri incapsulati (es.: Streptococcus pneumoniae, Haemophilus influenzae), e la capsula risulta utile nel proteggersi dall’ingestione da parte dei fagociti.

I BATTERI, DA SEMPRE
IL NEMICO PRINCIPALE
DELLA SALUTE DELL’UOMO

COS’È LA RESISTENZA

La resistenza agli antibiotici è la capacità dei batteri di sopravvivere e proliferare pur in presenza di uno o più farmaci antimicrobici (antibiotici) e quindi di continuare a causare infezione. Può essere intrinseca o acquisita, cioè quando il batterio sviluppa la resistenza durante la somministrazione dell’antibiotico verso cui per selezione diventa resistente.

LE CONDIZIONI CHE FAVORISCONO LA RESISTENZA

L’uso di antibiotici anche a scopo preventivo e/o non secondo prescrizione medica: l’uso continuo degli antibiotici aumenta la pressione selettiva favorendo l’emergere, la moltiplicazione e la diffusione dei ceppi resistenti. La diffusione delle infezioni ospedaliere da microrganismi antibiotico-resistenti. L’aumento dei viaggi internazionali con maggiore diffusione dei ceppi.

COME SI DIFENDONO I BATTERI

Produzione di enzimi che rendono innocui gli antibiotici.

IL BIOFILM BATTERICO
LO SCUDO DELLA RESISTENZA DEI BATTERI

Il biofilm batterico è la principale caratteristica che consente alle colonie di batteri di mettere in pratica la resistenza e sopravvivere all’azione letale degli antibiotici. Consiste in un rivestimento compatto di filamenti, zuccheri e proteine all’interno del quale le colonie sono in grado di crescere, scambiarsi informazioni e moltiplicarsi, sviluppando in modo esponenziale la resistenza al farmaco.

Solo la luce è in grado di passare attraverso il rivestimento e annientare l’habitat dei batteri.

Campi di applicazione

Strutture sanitarie e assistenziali

ULTRAVEK, disposto in tutti gli spazi di degenza e cura, con particolare attenzione alle sale operatorie, è una vera e propria pratica virucida e battericida, sicura e in grado di mettere in atto la prevenzione e il controllo della trasmissione delle infezioni sia in ospedale sia in strutture sanitarie non ospedaliere.

Stazioni e aeroporti

Per l’elevata affluenza di persone provenienti da più Paesi il rischio di contrarre un’infezione virale o batterica è direttamente proporzionale al numero delle presenze. ULTRAVEK sanifica le aree di passaggio e le superfici di comune contatto garantendo un ambiente pulito e sicuro per le persone che vi transitano.

Supermercati e grande distribuzione

Le infezioni correlate alla manipolazione e offerta del cibo sono oggetto di preoccupazione costante in tutto il mondo con un numero sempre crescente di focolai di malattie di origine alimentare. ULTRAVEK – dagli ipermercati con il banco del fresco ai ristoranti e fast food – riduce il rischio di infezioni associate alla conservazione e offerta degli alimenti.

Uffici

In ogni luogo di lavoro le colonie di virus e batteri sono presenti e si sviluppano in particolare su scrivanie, maniglie, tastiere e distributori automatici di cibi e bevande. ULTRAVEK è ideale in ogni spazio garantendo un ambiente di lavoro sanificato e sicuro.

Centri sportivi, palestre, piscine, SPA

Per l’elevato rischio al loro interno di infezioni importanti della pelle ed altre patologie debilitanti, l’installazione di ULTRAVEK è una soluzione ottimale per ridurre la diffusione delle infezioni negli spazi di attività e negli spogliatoi poiché elimina gli agenti patogeni nocivi e ne contiene la proliferazione in modo del tutto naturale.

Mezzi di trasporto

Decine di migliaia di persone provenienti da tutto il mondo utilizzano il trasporto pubblico e sono pertanto esposte a colonie di batteri di ogni tipo che si possono annidare su sedili, maniglie e altre superfici. ULTRAVEK sanifica gli ambienti e le superfici di appoggio garantendo un ambiente pulito e sicuro per i passeggeri.

Asili e scuole

I bambini in età scolare sono continuamente esposti a malattie e infezioni causate dal proliferare di virus e batteri su ogni tipo di superficie e oggetti con cui entrano in contatto. In Italia 6 bambini su 10 sotto i 5 anni sono positivi a germi patogeni di infezioni delle vie respiratorie. ULTRAVEK mette al sicuro nidi, asili e scuole garantendo un ambiente più sano e pulito.

Cinema e teatri

La contaminazione da virus e batteri negli spazi di grande affluenza come i cinema o i teatri è estremamente facile per il grande movimento  di persone. L’utilizzo in scala di ULTRAVEK è una scelta di prevenzione virucida e battericida efficace e sicura.

Ristoranti e mense

In ambienti come ristoranti e mense scolastiche e/o lavorative, la proliferazione di visur e batteri è alta e in rapporto alle quantità di persone che vi sostano. ULTRAVEK rende efficace le ordinarie attività di pulizia e sanificazione delle superfici e degli ambienti come sedie e tavoli.

EKTRAstudio

È la soluzione ideale per la gestione del tuo impianto con ULTRAVEK.

Menu